silvio sabatino

L’UOMO E IL VENDITORE

Sì, sono stato un “venditore”, dal 1992 iscritto all’albo degli agenti e rappresentanti di commercio.

Sono ancora un venditore, un po’ arrugginito, visto che sono un po’ vecchietto. 

Bene, se vi interessa, tutto parte a Lucca nel 1991. Una gita di 15 giorni si è trasformata in una permanenza di 5 anni. Qualche mese prima, appena uscito, ahimé, dalla mia amata Marina Militare, dove sono stato sottufficiale cuoco per 3 indimenticabili anni, di cui uno passato a bordo di nave Mango in Egitto, parlando del più e del meno, un signore mi disse che sarei stato un “buon venditore”. Lì per lì non ci avevo creduto, anche perché era un amico di mio padre. Quando mi sono trovato (a Campi Bisenzio in provincia di Firenze) davanti ad una proposta di lavoro per la vendita di prodotti chimici per l’industria, mi sono detto: CI PROVO! Avevo solo 23 anni e tanta passione.

Risultato: nel primo mese, ho vinto il massimo premio aziendale con i complimenti del signor Liace, titolare della Deter Futura. Ma dopo soltanto un mese, quel lavoro già mi stava stretto, era poco creativo.

A quel colloquio, da Deter Futura, mi accompagnò il mio ex cognato di Lucca, storico venditore di una nota marca di cosmetici per auto. Durante il viaggio mi disse: “Sai, Silvio, una cosa figa da fare in questo mestiere è mettere in piedi un’agenzia di rappresentanza e mettere dentro più competenze, così da offrire più servizi che noi andiamo a vendere…” Lui non credeva veramente in quello che diceva, ma io sì. 

Così, da solo, ho dato vita al mio progetto: 11 mesi dopo nasce la mia prima azienda, Agenzia di Stampa che oggi, dopo 25 anni, si chiama AGS comunica.

IL PENSIERO E L’AZIONE

Inizialmente, oltre ad essere il classico “procacciatore di affari”, facevo da intermediario, ossia mi occupavo di mettere in contatto i clienti con chi realizzava progetti come cataloghi, brochure, fotografie e poi con chi doveva effettivamente stampare, ossia industrie tipolitografiche, cartotecniche, tipografie in genere. 

A Lucca ho partecipato ad un corso di Tecniche e Strategie di Vendita, propedeutico per l’iscrizione all’Albo degli Agenti e rappresentanti di commercio, tenuto da Roberto Arrighi, uno dei miei due mentori.

L’altro è il grande Mario Silvano

Non posso mai dimenticare il nostro primo incontro: ero impaziente di partecipare ad una giornata di studio tenuta da questo guru nel settore della formazione dei venditori, a Milano, il 23 maggio del 2007. Così impaziente e desideroso che persi l’aereo e arrivai in ritardo. Sudato e un po’ imbarazzato, bussai alla porta ed entrai nell’aula e, sfoggiando il mio sorriso migliore, mi diressi a passi larghi verso il professore, con la mano tesa. “Molto lieto, sono Silvio Sabatino da Salerno e sono onoratissimo di partecipare a questo incontro: lei è il migliore!” Mario Silvano mi strinse la mano e mi guardò un po’ stupito: “Lei è quel folle di Salerno? Si accomodi.” 

Nella sala 22 aziende presenti, tutte società per azioni: solo la mia era una piccola realtà ma il solo fatto che Silvano si fosse ricordato di me e avesse capito chi fossi, mi fece sentire “grande”.

Nel tempo sono diventato bravino, formatore di agenti, sempre alla ricerca di novità nel settore della carta stampata; il mio must erano i MODULI CONTINUI, le vecchie fatture fiscali e non. In questo cammino ho incontrato: in primis, la G&G moduli continui di Lamporecchio in provincia di Pistoia (da cui sono stato truffato…); le GRAFICHE LUNENSI di Marco Casani, che ricordo con tanto affetto; la MC azienda grafica di Garbagnate Milanese che, dopo Roma, è diventata la mia terza città di adozione, dove vivono due miei VERI AMICI, Italo e Paolo. A fasi alterne, il rapporto con la MC è durato quasi 25 anni; nel mezzo ci sono state molteplici collaborazioni da consulente con diverse aziende nel settore, senza mai tralasciare il mio progetto iniziale.

ARTE È MESTIERE. MESTIERE È PASSIONE.

AGS comunica, non perché sia una mia creatura, è una delle più belle agenzie di comunicazione di tutto il meridione d’Italia, grazie alla squadra, composta da ottimi professionisti, donne e uomini che ogni giorno, da 25 anni, continua a regalarmi soddisfazioni e visioni sempre nuove!

AGS è un progetto nato da quel sentimento prorompente che sempre mi ha accompagnato nella vita: la passione – per il mio lavoro e per ciò che amo – e il forte desiderio di cambiamento, di fare sempre qualcosa di più e di meglio. Vedete, la passione è uno dei primi elementi che ci permette di alzarci la mattina.
Quali sono le mie? Be’, semplice: mia moglie Annalisa, la donna della mia vita. Le mie tre figlie. Marialuna, Francesca e Silvia Maria. La mia vigna = il mio vino. Mare = barca! In ultimo ma non per ultimo, la cucina.

 

Esperienze

settembre 1991 – presente

Salerno - Italia

AGS comunica

Founder & General Manager
AGS comunica

settembre 2014 – novembre 2016

Milano - Italia

Paper Print

Consulente commerciale
Paper Print srl

gennaio 2013 – luglio 2015

Salerno - Italia

CGM

Consulente commerciale
CGM Industria Litografica

ottobre 1992 – giugno 2014

Milano - Italia

MC Azienda Grafica

Consulente
M.C. azienda grafica srl

Consulente in comunicazione e formazione venditori

gennaio 2011 – dicembre 2012

Salerno - Italia

Arti Grafiche Sud

Direttore commerciale
Arti Grafiche Sud

Ottobre 1991 – Dicembre1992

Lamporecchio, PT - Italia

<p style="font-size: 15pt; font-family: Arvo, serif;">Venditore <br><strong>G&G Moduli Continui</strong></p>

Venditore
G&G Moduli Continui

1990 – 1991

Campi Bisenzio, FI -Italia

Venditore
Deter Futura

settembre 1991 – presente

Salerno, Italia

Agenzia di stampa

Founder & General Manager
AGS comunica

Agenzia di Stampa nasce a Lucca nel 1991, poi si trasforma in AGS COMUNICA a Salerno

DIO AVEVA FATTO SOLTANTO
L’ACQUA, MA L’UOMO HA FATTO
IL VINO.

(VICTOR HUGO)

LA VITA E LA VITE

La vigna è la mia casa: quando passo tra i filari della mia piccola vigna e coccolo ogni singola piantina, mi sento in pace.

Curo personalmente tutte le fasi del processo: impianto, vendemmia
e imbottigliamento sono tutte operazioni che riempiono molti dei miei week end, trasformandomi in un felice contadino.

La mia produzione, con l’etichetta “Cantina Isidoro e Silvio Sabatino” è il mio orgoglio e il mio vanto; come un altro figlio, secondo solo alle mie tre splendide ragazze.

TERRA E SAPORI

Quando abbandono giacca e cravatta, nel week end ritorno alla natura, mi trasformo in uomo della terra, del sud: non mi spaventa la fatica, mi rinvigorisce il sudore, mi lascio inebriare dal profumo della natura.

La mia vita, come la terra: viene coltivata e porta frutto, si rigenera e gioisce al sole. Tutti i suoi odori e sapori riempiono il mio spirito e la mia tavola: che soddisfazione mangiare genuino e naturale, proprio come me. Sono un bravo cuoco, i miei ospiti possono testimoniare!
I primi, la mia specialità.

Condivido con chi mi legge, qualche esperimento culinario… così è, se vi pare!

L’EGITTO E IL MARE

Ho sempre amato il mare. Ancora oggi, quando ho bisogno di schiarirmi i pensieri, vado sullo splendido lungomare della mia Salerno e mi fermo a contemplare quella distesa immensa di acqua.

Nel 1989 sono stato imbarcato sulla nave Mango, Sharm el Sheik, come sottufficiale nella Marina Militare Italiana nella categoria Z/ch, unico cuoco di bordo. Quest’esperienza, durata esattamente 12 mesi e 12 giorni: è stata intensa e forte, ricca di episodi che mi hanno formato e che ricorderò sempre con nostalgia e affetto.